martedì 1 luglio 2014

In giro per Milano 1

A fine aprile sono stata a Barcellona e la partenza è stata pianificata da Milano proprio per
 visitare finalmente il Museo della Scienza e della Tecnica nonche' il Museo del '900.
Consiglio vivamente il primo: pieno di cose interessanti, curiose e il top è il sottomarino Toti che da anni volevo visitare. Il bello è che a volte ci vive anche una gatta, Enrica, nera e ammaliatrice come solo le gatte sanno essere....
Il museo d'arte non mi è piaciuto: l'ho trovato cupo, pesante, non mi ha catturato. Ma la stanza che da sul Duomo e' una bomba, c'avrei passato le ore a fotografare. Il mio vero obiettivo era questo e non mi ha deluso.
Ringrazio la citta' per avermi  sfamato dalla vacanza spagnola: tutto quello che ho mangiato era in porzioni giuste per un appetito medio come il mio.
L'albergo Charly è stato all'altezza: vicino alla stazione ma sembrava d'essere altrove. Proprietari gentili, disponibili, bella stanza e facile da trovare. Tripadvisor ormai è un punto fermo nella mia pianificazione dei viaggi.
Milano è una citta' modaiola, fashion e io mi sentivo un pesce fuori d'acqua, ma con la macchina fotografica e Claudio che  sbuffava ne sono uscita vincitrice, comunque!
Ecco qua il resoconto visivo!



Il sottomarino Enrico Toti fu il primo sottomarino costruito in Italia dopo la Seconda Guerra Mondiale, venne varato  nel 1967 e messo a riposo nel 1999. La Marina Militare lo regalo' al Museo della Scienza e della Tecnica di Milano e fece un bel viaggetto per arrivare nella citta' lombarda, nel ferragosto del 2005. Ricordo di averlo visto al tg, con una marea di gente in strada che lo seguiva.
Aveva un equipaggio di circa 22 persone, rimaneva immerso anche mesi ed era piccolo all'interno. La brandina era "calda": chi montava il turno lasciava la brandita calda al collega che smontava e nello stesso locale si dormiva e si mangiava. Il lavandino era piccolissimo, ci si lavava poco perché' l'acqua serviva per cucinare e per berla. Il bagno era il luogo di "distrazione", ecco perché l'avevano dipinto col cielo stellato. Visita molto interessante, da andarci assolutamente.

GUIDA E GATTA ENRICA
BAGNO MINUSCOLO

LOCALE ADIBITO A DORMITORIO MA ANCHE A REFETTORIO! DOVE C'ERANO I SILURI , IN REALTA', SPESSO CI STAVANO LE SCORTE ALIMENTARI, ESSENDO LUOGHI REFRIGERATI.
MUSEO DELLA SCIENZA E DELLA TECNICA




                                                    MUSEO DEL NOVECENTO




PAZZA EQUIPAGGIATA D'ARMA PERICOLOSISSIMA!

5 commenti:

  1. No ma brava, vieni a Milano e non dirmelo eh :P

    RispondiElimina
  2. No, dai, veramente? Mi mangio i gomiti.....

    RispondiElimina
  3. E' da una vita che vorrei andare al Museo della Scienza, ma continuo a rimandare.. :(

    RispondiElimina
  4. ...anche milano ha il suo bello eh?

    RispondiElimina
  5. A Milano ci vivo e devo dire che mi piace. Offre tanto ed è una fotografia in continuo movimento. Del resto, basta rimanere in metro per vedere un mondo sempre diverso e affascinante... :-)

    RispondiElimina