venerdì 19 dicembre 2014

INCREDIBILE ROMANTICA- CINEMA

Quei 2 dvd, in videoteca, li avevo guardati tante volte con interesse ma  non mi ero mai decisa ad affittarli. Forse per paura della storia narrata, delle sofferenze degli interpreti e l'incognita del finale.
Il primo poi l'ho affittato e il secondo visto in tv ma mi sono detta che avevo perso troppo tempo senza vederli, che erano 2 storie D'AMORE bellissime e che io dell'amore ne sono ancora innamorata.
Alabama Monroe è un film che ti prende l'anima, che mentre lo guardi ti ripeti che non può' andare così'. Senti i protagonisti vicini, persone che potresti conoscere benissimo, anche se dall'apparenza diversi dagli altri e poi quella  sofferenza...

Alabama Monroe è una STORIA D'AMORE, che capisci benissimo alla fine. Un film che sembra americano , invece è ambientato in Belgio e girato  da un bravissimo regista fiammingo, Felix Van Groeningen.
Tante lacrime....Non è facile scegliere questo genere di film: più' facile è guardare una commedia,un film d'azione ma a volte proprio che vuoi qualcosa di piu'vero.
Un giorno come tanti

Confermo il mio amore spassionato per Kate Winslet: bravissima, bellissima e in ogni ruolo che interpreta mi dimentico che è un'attrice...
Josh Brolin migliora con gli anni...
Una donna abbandonata da suo marito, un figlio da crescere e la sofferenza che ha dentro. Un incontro strano, una situazione che potrebbe volgere al peggio che invece mostra quanto tutti abbiamo bisogno di qualcuno al nostro fianco....
Una storia d'Amore con l'a maiuscola con un finale strappalacrime, ma stavolta dalla felicita'....


E se parliamo di romanticismo, Vasco è il primo che mi viene in mente....
INCREDIBILE ROMANTICA

mercoledì 10 dicembre 2014

CON LE MANI - CREARE

Con le mani sbucci le cipolle, cantava Zucchero.
Personalmente oltre che nel cucinare le utilizzo anche per creare!
Adoro le collane, con tutti i materiali.
Con la carta

Una bella Spilla

Con i Nastri

Perche' i  pom pom?


Con le amatissime perline

 E anche le Perline di carta

Ma quant'e' bello dare sfogo alla propria creatività?
Ecco un Zucchero delle migliori annate...





venerdì 5 dicembre 2014

NON ME LO POSSO PERMETTERE- VIAGGI

Ringrazio CAPAREZZA  per il titolo prestatomi a questo post.
Al momento non posso permettermi altro che girare nelle vicinanze, quindi ecco un po' di articoli interessanti per farmi viaggiare stando seduta.
Sono patita dei musei e almeno questo l'ho visto

 Secondo il tripadvisor  25 sono quelli che si dovrebbero visitare almeno 1 volta nella vita.

Adoro Bologna, ma non conoscevo le sue finestrelle sull'acqua.  Tutti in Via Piella, n. 16.

Mangiare bene e a poco è un vero miracolo. Ma a Milano sembra che sia possibile, e se volete anche a meno di 30 euro....





Continua.... per ora fiato alle trombe....






giovedì 4 dicembre 2014

TUTTA VITA!

Forse sto male: negli ultimi 15 giorni sono andata al cinema ben 2 volte! Evento eccezionale per la sottoscritta, che adora si la sala cinematografica ma che spesso i films se li guarda in dvd.
Diciamo che ad Ancona se si vuole andare al cinema2 sono i giorni interessanti rispetto agli altri: il martedì' ed il mercoledì. Naturalmente la discriminante è il costo del biglietto, che può' variare tra i 3 e i 4 euro. Fantastico!
Così' ne ho approfittato per godermi 2 pellicole italiane in ascesa al momento: SCUSATE SE ESISTO e OGNI MALEDETTO NATALE.
Raul Bova è un gran figo: con gli anni migliora come estetica, come attore non è tra i peggiori al mondo. Fatto sta che con quelle inquadrature è difficile non rimanere a bocca aperta.

La coppia Cortellesi Bova era già' stata sperimentata in NESSUNO MI PUO' GIUDICARE e funziona bene. Poi il film, ad essere sinceri, da anche diversi spunti di riflessione, sopratutto quello dei casermoni dove la gente abita. Luoghi abbandonati da Dio ma dove gente cerca di sopravvivere ogni giorno. Ecco l'ispiratrice della commedia



Poi ho visto OGNI MALEDETTO NATALE.
 Mi avevano convinto i creatori  di Boris e poi quei 2 magnifici soggetti che si chiamano Mastrandrea e Giallini. Non per Cattelan, che confesso di stimare un po' di più  da quando conduce X-FACTOR.
Si, carino, simpatico ma c'e' di meglio in giro. Il trailer è accattivante ma la pellicola non è così' brillante.

martedì 2 dicembre 2014

30 DAYS 30 GOALS

Se ce' una cosa che non mi manca è la stima di me stessa. Della serie: se non mi stimo da sola come posso pensare che gli altri lo facciano? Non sono piena di me stessa, sono solo convinta delle battaglie che quotidianamente sostengo o deliberatamente decido di iniziare.
Ecco, parliamo di 30 days 30 goals. Pensavate che me ne fossi dimenticata e sopratutto facessi la furbetta non scrivendo il resoconto del mese di ottore.
L'unica premessa che faro' e' che per fortuna sono stata anche in ferie quel mese...
Non ho fatto l'en plein e sto tuttora cercando di raggiungere qualche obiettivo.
 La lista era questa qua:

e cosi' è andata:
 ho sistemato il bauletto del motorino, che comunque da segni di cedimento, ma lavora meglio di prima!

Il pigiama funziona alla grande

Ho sistemato le mie piantine per l'inverno e una mi ha ripagato con dei fiori a dir poco STUPENDI!

Il fumetto a Claudio l'ho comperato, Doppio! Pensavo non l'avesse invece ce l'aveva....

Il computer è stato ripulito dalle troppe foto che conteneva

Ho messo lo smalto diverse volte

 I capelli sono stati tagliati e già' ho rifatto il colore


Ho letto CIME TEMPESTOSE e sono rimasta a bocca aperta....

Ho pulito le finestre della camera

Il forno brilla

Ho pagato il bollo del motorino


Cambio della stagione fatto

E alcuni capi buttati

Regalo all'amica consegnato
Sogni d'oro di nome e di fatto: mi sono addormentata e non l'ho finito

In libreria ho guardato il libro dei Beatles ma sfogliandolo ho scoperto che non mi piaceva e non l'ho acquistato

Ho cucinato solo 1 nuova ricetta

e in palestra ci sono andata 8 volte

Diciamo quindi che ho toppato al 50% ma sto comunque cercando di finire la lista anche se in ritardo! Adoro depennare voci dopo aver fatto liste, spesso inutili! Ma le zie devo andarle a trovare e pure presto!



venerdì 28 novembre 2014

RIECCOMI QUA!

E' passato un mese dall'ultimo post e non me ne ero neppure resa conto!
Sono stata in ferie per una settimana, mi sono impigrita, ho lasciato tutto a riposo. Ma è anche vero che voglio ridurre il tempo che passo al computer, su tablet, attaccata al cellulare o davanti alla tv.
Tutta questa tecnologia mi consuma il cervello e alla fine non mi da soddisfazioni. Preferisco vedere gente, parlarci, andare al cinema, insomma vivere.
Naturalmente riprenderò' le sorti del blog in breve tempo, rientrerò nella carreggiata ma con una nuova visione....
Per ora buon fine settimana a tutti!

sabato 25 ottobre 2014

GLI U2 CHE PIACCIONO A ME.

Un paio di settimane fa Bono e The Edge sono stati ospiti A CHE TEMPO CHE FA. Fazio aveva anticipato la partecipazione al programma di tutto il gruppo, mentre alla fine erano solo in 2. Mi sarebbe piaciuto vedere anche Larry e Adam.
L'intervista l'ho guardata fino alla fine della prima canzone perché' tra il conduttore insipido e il pessimo traduttore mi stavo mangiando i gomiti. Averli li davanti e fargli delle domande così' insulse con delle traduzioni incomprensibili m'avevano reso nervosa, tanto da cambiare canale e ripensare al gruppo come piace a me.
Oltre Rattle and Hum non vado. Si, mi sono fatta regalare altri 2 loro cd, ma non li ascolto mai. Anche del disco che hanno regalato agli utenti Apple ho ascoltato 2 canzoni e troncato li.
Con quelli attuali ho poco a che vedere e io preferisco ricordarmeli così'.....


1  2  3   4   5   6   7   8   9   10  11   12


giovedì 23 ottobre 2014

BARCELLONA SECONDO CRISTINA 2

Che cosa non mi è piaciuto di Barcellona?
Solo le TAPAS.  Sono tornata a casa con un odio per quei piattini con misere porzioni che costavano anche troppo. L'unico problema che abbiamo avuto, infatti, è stato per cenare la sera. Costi alti e poi   la pancia nemmeno piena
 PS:la seconda foto non ho avuto voglia di ritoccarla, guardatela così'!!!












martedì 21 ottobre 2014

BARCELLONA SECONDO CRISTINA.

In primavera sono stata a Barcellona con la dolce meta' ed una coppia di amici super! No, scrivo solo che le vacanze in genere le facciamo da soli e che già' con Ale e Taty stiamo programmando un viaggetto per il prossimo anno!
Barcellona l'avevo scelta perché tra viaggio, pernottamento ecc. risultava un viaggio abbastanza economico e poi ci avrei aggiunto le famose giornate a Milano per musei.
Si è rivelata una fitta' SPELNDIDA, pulitissima, tante cose da visitare, abitanti gentili e disponibili e piena di vita. Quindi, dal mio piccolo, non posso fare altro che consigliarvela spassionatamente.
Ma bando alle ciance ed eccovi tante foto. Tanto questo vizio non me lo toglierò' mai...