venerdì 18 marzo 2016

CRISTINA CONSIGLIA

Siete mai stati ad Osimo?
E' un paese dell'entroterra marchigiano, vicino Ancona, veramente carino.

 Ha un patrono a cui ci siamo rivolti quando studiavamo: San Giuseppe da Copertino, protettore degli studenti. Quindi tutti abbiamo avuto a che fare con questo comune anche se inconsapevolmente!
Si può' visitare il teatro La Fenice, restaurato nel 1999: un vero gioiellino.


Le Grotte del Cantinone sono state sistemate e visitarle è intrigante.


Naturalmente non manca un bellissimo Duomo (di San Leopardo) e la chiesa di San Francesco dove visse il sopracitato San Giuseppe. E se proprio volete esagerare, a pochi km, c'e' anche il santuario di Campocavallo, molto bello.
Tranquille, non c'e' una svolta mistica del blog....
Domani, finalmente, sarà inaugurata a Palazzo Campana, proprio ad Osimo, una bellissima mostra curata da Sgarbi: LOTTO, ARTEMISIA, GUERCINO. LE STANZE SEGRETE DI VITTORIO SGARBI.


Saranno esposti ben 150 dipinti della collezione privata del critico d'arte e non vedo l'ora di visitarla.
Ringrazio Vittorio di avermi portato un simile tesoro proprio sotto casa, una vera occasione d'oro per la sottoscritta.
 Prevedo una visita a stretto giro di posta, non so resistere.... Naturalmente seguira' reportage fotografico ed impressioni, sempre che a qualcuno interessi. 
Se verrete avvisatemi: sarà' una bella occasione per conoscersi di persona.
Qui potete leggere l'articolo dedicato da Panorama.


mercoledì 16 marzo 2016

MISS FITNESS E' TORNATA E STA LAVORANDO SODO

Come sia riuscita  a frequentare la palestra e a fare solo attrezzi non so spiegarmelo neppure io.
Dopo 4 anni abbondanti di solo pesi finalmente sono tornata a divertirmi in corsi con istruttore e altre persone con cui interagire.
Sono dell'idea che la sala pesi sia un ambiente maschile, dove fanno sfoggio di muscoli  e sollevano bilancieri degni di superman  senza smorfie.
La sottoscritta faticava come un mulo solo per tirare 5kg per braccio: non ne potevo più'. Poi non mi piace ascoltare musica nelle cuffie mentre faccio gli esercizi.... Insomma, sono da gruppo....
Mi sono decisa e da 4 mesi sono ritornata tra quelle come me: pigra se lavora da sola ma se c'e' l'istruttore esegue, sbuffa, fatica ma alla fine è soddisfatta e mangia senza sensi di colpa!
I primi benefici li ho subito provati: sono più' dinamica, mi sento in forma, l'umore è positivo e mi arrabbio di meno. Anche l'alzarsi di notte per far uscire il gatto è diventato piu'veloce, dato che non sento più' scricchiolii alle ossa (ora sto esagerando volutamente)
Pensa un po' bastava solo iscriversi ad una lezione di ginnastica.....
Tranquille pero, così' non ci divento: certe malattie non le prendo mica!!!
Ma la buona notizia c'e': rientro nei  pantaloni neri che adoravo e non indossavo da anni. Se non sono soddisfazioni queste!



Non potrei mai diventare come lei: non abbiamo neppure lo stesso costume....

mercoledì 9 marzo 2016

A SPASSO PER ARTE FIERA

L'arte va a braccetto con l'originalità' e di conseguenza anche con la moda.
Un paio di anni fa, scrissi 2 post intitolati  A SPASSO PER  BOLOGNA  e A SPASSO PER VENEZIA, dove da quasi maniaca avevo fotografato scarpe di passanti.
Questa volta ho puntato un po' più' su: oltre le scarpe anche l'abbigliamento e di cose interessanti ce ne erano parecchie!


















lunedì 7 marzo 2016

DOVE ERAVAMO RIMASTE?

Arte Fiera è fantastica: consiglio di andarci una volta nella vita per vivere un'esperienza diversa dal solito.
Nell'ultimo week-end di gennaio tutto a Bologna rimandava all'arte, nelle sue varie sfaccettature.
Il gruppo vacanze era composto da 4 donne, inclusa la sottoscritta. Requisiti fondamentali: il saper stare insieme, la curiosità', la resistenza nel girare per mostre e per la citta'.
Confermo che tutte hanno superato brillantemente l'esame!
Siamo andate in treno e abbiamo dormito qua: MY ROOM SUITE CENTER. Camera quadrupla con bagno e colazione inclusa.


Si trova proprio sotto le 2 torri, in pieno centro. Carino, comodo ed economico. Stra-consigliato a tutti.
Arte Fiera è la più' importante fiera di arte contemporanea italiana e quest'anno ha compiuto ben 40 anni. Non pensavo interessasse a così' tante persone: 58.000 visitatori nei 3 giorni di esposizione ed una  organizzazione che mi ha lasciato a bocca aperta.
L'abbinata Fiera + notte bianca è stata fantastica. Con il biglietto d'ingresso potevi prendere il bus navetta sia per tornare al centro o per girare le varie gallerie d'arte o musei (quasi tutti ingresso gratuito )e si poteva ammirare la mostra di Brughel ad un prezzo scontatissimo.
Bologna di notte non l'avevo mai vissuta e  con quell'intrigo di stradine, portici, sampietrini ha del fascino da vendere.
Che cosa dire dell'esposizione?
 L'arte contemporanea non la capisco bene neppure io ma è interessante. E' interessante vedere che cosa passa nella testa di un'artista, come cerca di materializzare il suo pensiero e la sua idea. E' tutto lecito: qualsiasi materiale, fotografia, videoproiezione e a volte passando davanti all'opera ti dici: potevo farlo anche io.
Certo, se solo avessi avuto l'idea....












martedì 1 marzo 2016

BENVENUTO MARZO!

Sono viva, sono viva: solo un po' stanca e senza grandi spunti.
A volte è meglio non scrivere niente .
Dai che marzo mi sembra pieno i buoni  propositi!





giovedì 14 gennaio 2016

CRISTINA CONSIGLIA

Posso darvi qualche consiglio?
Questo libro l'ho letto pochi giorni fa e mi è piaciuto moltissimo.
  Per tutto l'oro del mondo: un noir ambientato al nordest, nei nostri giorni. Scorre che è una meraviglia e ti cattura.


Ringrazio l'inventore di spotify che mi permette di ascoltare musica legalmente 24 ore al giorno senza doverla acquistare. Confesso che sono anni che non acquisto un cd...
AL momento sono in fissa con THE WEEKND. Sicuramente lo conoscerete ma non sapete che è lui
Ecco 3 esempi lampanti







Del carnevale apprezzo una cosa: i dolci!


Se passate in videoteca e volete affittare un film allegro, Spy fara' al caso vostro! 



ps: fatemi sapere se avete gradito questi consigli, che ve ne regalerei volentieri tanti altri!

martedì 12 gennaio 2016

COSI' PER RACCONTARVI UN PO' DI ME

Il mio primo evento dell'anno si sta avvicinando: il 17 gennaio compirò ben 46 anni!
Adorando questo giorno, inizio a farmi pubblicità' prima, per ricevere poi gli auguri che gradisco sempre.
 Ok, gli anni passano, mi invecchio: che cosa ci posso fare? Nulla, quindi lo assecondo e cerco di divertirmi con le persone a cui voglio bene e con cui condivido il tempo piacevolmente.
Ho compreso che il mio fisico non è più' come quello di un tempo e che ora fare yoga fitness, stretching e pilates sono le migliori lezioni che mi possa regalare.
Sentire il corpo in tensione, allungare i muscoli sono proprio un vero toccasana. Mi sento proprio in forma!
Come festeggerò' questo giorno che tutti detestano perché sono scaramantici.
Domenica lavorerò', ma mi sono regalata un fine settimana lungo, dal 30 gennaio al 1°febbraio: andro' alla conquista di Bologna con altre 3 amiche.



Una volta nella vita visiteremo  questa benedetta ARTE FIERA, che quest'anno compirà 40 anni.

Faremo un bel giretto alla mostra di Brughel


E forse riusciremo a vedere anche  lo splendore dell'Egitto 


Una cosa è sicura: a cena ci mangeremo i rinomati tortellini!
Un bel giretto, direi! 
Naturalmente faro' un super reportage fotografico: gli anni passano ma le buone abitudini rimangono....
Chi meglio di lui per il sottofondo musicale?



Si accettano suggerimenti! PS: si gradirebbe la presenza di Samuele Bersani e di Ricky Portera con la sua chitarra....





giovedì 7 gennaio 2016

LE IMPRESE IMPOSSIBILI DI CRISTINA

Ok: ho un ego enorme, mi imbarco in progetti assurdi che poi naufragano miseramente, ma non mi arrendo.
Quest'anno ho alzato il livello della sfida con il 52 week project. Sara' una delusione come l'anno scorso? L'idea è molto intrigante e pure complicata. 


Sicuramente non sari' in grado di scattare la foto della ballerina qui sopra utilizzando il fumo, ne di elaborarla al computer con photoshop, ma di una cosa sono convinta: voglio divertirmi con le mie macchine fotografiche.

(foto scarsa fatta col cellulare, quelle serie erano tutte in posa!!!)

Ecco il sottofondo musicale....


Chi meglio di loro? Hanno pompato pure Rocky!

lunedì 4 gennaio 2016

BUONI PROPOSITI 2016

Sono contenta dell'anno passato, rileggendo  la lista qualche obiettivo l'ho portato a casa.
Sono riuscita ad andare a Venezia (Biennale) e a Milano (Expo).
Ho letto più' di 12 libri, le creme restauro continuo ad usarle, mi sono arrabbiata un po' di meno e sono stata più' serena.
Purtroppo del creare, studiare inglese,  le 7 volte al mese in palestra non se ne parla.
Ecco, quindi, che sono recidiva e li rimetto tra gli obiettivi del 2016...


domenica 27 dicembre 2015

2016 IN ARRIVO!

Ho saltato a pie' pari gli auguri di Natale....
Cerco di recuperare augurando (in anticipo) un super 2016 a tutte e tutti.

Certo, ci sarà' il resoconto dei buoni proposito del 2016 e la scrittura di quelli nuovi, quindi armatevi di carta e penna.
Come sarà' questo anno bisestile che ci attende?
Ecco qua alcune previsioni... L'oroscopo era anni che non lo leggevo, è una eccezione...


Buon anno!


mercoledì 16 dicembre 2015

26/52 WEEK PROJECT- ON THE SHELF

E questa volta parliamo di mensole....
Il discorso cade a faggiuolo e, dato che ho fatto le vere pulizie di Natale, posso sfoggiare con orgoglio  la mia mensola preferita.
La prima è quella dei libri. Non classici libri da leggere, no, sono libri che mi aiutano a sognare.
Guide di capitali europee, riviste d'arte, libri sulla fotografia, musica, mostre....


Se scrivo Dear Mister Fantasy solo chi ha la mia eta', cioè' 45 anni, sa di che cosa sto scrivendo. Quando ero ragazzina non esistevano blog, canali musicali tipo you tube o videomusic: c'era Discoring alla domenica pomeriggio o Superclassifica Show alla domenica a pranzo, con il mitico Maurizio Seymandi. Niente di più'. Dear Mister fantasy, condotto da Carlo Massarini, è stato per la sottoscritta una pietra fondamentale per la mia formazione musicale .


Tra le guide turistiche spicca la mia favorita: Londra. Partirei ora, immediatamente....


Arte, una rivista che adoro


Un paio di cataloghi di mostre viste negli anni passati, entrambe molto belle: Liberty a Forli e Da Giotto a Gentile a Fabriano.
Che cosa ci fa un libro di Claudio Baglioni? E' un regalo datato almeno 30 anni, preziosissimo per la sottoscritta. Del resto il primo lp che mi hanno regalato era STRADA FACENDO di Claudione, nel lontano 1981!!!
Ma si, dai chiudiamo con un po' di musica: Via, una delle mie preferite.







domenica 6 dicembre 2015

25/52 WEEK PROJECT - LOVE

Ve la faccio corta....
Solo questa foto avrei potuto pubblicare alla voce LOVE.
In fin dei conti sono solo 26 anni che stiamo insieme.
Ma ve lo ho mai presentato veramente? Eccolo, lui è Claudio, la mia dolce meta'.
Sono 26 anni che lo chiamo così' e ancora ci rido sopra...



L'alpinista di casa, obbligato periodicamente a venire a mostre, visitare citta' europee, guardare film al cinema o a passeggiare per mercatini handmade con espressioni che la dicono lunga.
Ma io ci sto troppo bene insieme e credo che la foto parli da se...

lunedì 30 novembre 2015

ATTUALMENTE:

Donna di casa: il raptus della casalinga disperata si è impossessato della sottoscritta.
Sto facendo mega pulizie in casa e non ho ancora finito. Pulizie di Natale: devo annotarmelo sul calendario, perché la prossima volta sarà solo verso aprile. Ci manca solo che imbianchi le mura che il resto l'ho già fatto! Però sono veramente soddisfatta.

La lettrice: ho un po rallentato, ma leggo. Credo che finirò l'anno con oltre 12 libri letti, non male per la sottoscritta. Vichi ed il suo commissario Bordelli sono l'innamoramento letterario del momento.


Piccolo spazio pubblicità: ok, di spot c'è ne sono pure troppi in giro, ma è diventato un modo per scoprire nuovi artisti musicali. Così ringrazio Yves Saint Laurent,



Paco Rabanne,



ed i jeans della Levis.

Cinema: niente.

Natale: mi impressiono solo a sentirlo... Chissa' come saranno i clienti quest'anno? Speriamo vengano in pace....