sabato 28 marzo 2015

MUSICA DEL VENERDI SERA 9

Se penso che  Perry Farrell ha fatto pure un un reality con la moglie mi viene da piangere. Me lo guardo in un concerto degli anni '90, che tra l'altro dovrei avere anche in vhs e rifaccio un salto nel mio passato....
Piccolo aneddoto: iniziai ad ascoltarli nel 1988, quando un mio corrispondente di Parma, Alessandro, mi mando' una cassetta  copiata del loro primo disco. Me ne innamorai subito. Avevo 18 anni e non c'era tutta quella libertà' di oggi, della serie  non potevo uscire dopocena, non andavo via con le amiche.....
Quando nel 1991 vennero per una data allo Slego di  Rimini, di NASCOSTO, comperai 2 biglietti per il concerto, per andarci con Claudio. Claudio dai gusti opposti ai miei, aveva gradito il gruppo e ed era pronto per il viaggio.
 Era il venerdì' santo (29/03/91) e andammo su in treno . Viaggio allegro, io trepidante per la voglia di vederli, divertirmi e cantare fino a perdere la voce. Davanti al locale ressa, spintoni e incavolature: il concerto era stato annullato.
Se avessi avuto un cerino avrei dato fuoco al locale e a quel deficiente di Perry....
Un concerto che mi è rimasto sullo strozzo....

giovedì 26 marzo 2015

11/52 WEEK PROJECT COMFORT

Se penso al comfort ecco la foto che vi propongo:


La sottoscritta a letto, con le ultime pagine della rivista da leggere ed il gatto che è già' partito per il paese dei sogni!
Agio, benessere, ristoro... tutte in questa foto!
Hobbes dorme in fondo ai miei piedi solo 4/5 ore, quindi verso le 4 di notte a mo' di zombie ci si alza a turno per farla uscire di casa. Te lo fa capire benissimo: inizia a correre, giocare e tu gli tireresti volentieri una scarpa pur di continuare a dormire!

lunedì 23 marzo 2015

Della gattara che è in me...

In 45 anni ne ho avuti di animali : 2 cani, diverse tartarughe, 2 pappagallini, 1 papera e tanti tanti gatti.

Quando vivevo dai miei genitori, la casa dava sulla campagna e di gatti c'è ne erano a bizzeffe.


Non li sterilizzavamo ed erano liberi. Poi, stanca di piangere per gatti rotati dalle auto mi accontentarono e per 13 anni ebbi un vero amico al mio fianco : Miky.


 Con una bugia riuscii a farlo entrare in casa e da lì non si mosse fino all'operazione a cui non sopravvisse. Un amico fidato, dispensatore di affetto e fusa incondizionatamente, una coperta calda pelosa a cui ripenso con tanto affetto. Il suo stare alla finestra, gli agguati dietro le tende, l'aprire la porta saltando sulla maniglia o il mobile dove c'erano le sue scatolette preferite. Veramente intelligente e furbetto. Si chiamava così perché ai tempi del liceo mi ero invaghita di un ragazzetto...
Poi venne Piperita, gatta non facile da gestire ne buonissima.


A casa eravamo disperati per la morte di Miky e la soluzione fu prendere un altro felino. Era scontrosa, diffidente con tutti, tranne con me e mia madre. Voleva carezze fino a tot minuti e poi ti soffiava se non graffiava. Non ci fece dimenticare l'altro gatto, ma a modo  suo era dolce e affettuosa. Quando mia madre si ammalò lei stava sempre al suo fianco o vicina, al punto da crearle difficoltà nella respirazione. Dovemmo prendere una decisione difficile, ma non potevamo fare diversamente. Fortunatamente già convivevo e abitando in campagna, d'accordo con Claudio, la portammo da noi. Immaginate un gatto che aveva vissuto in una casa sopravvivere in aperta campagna? A parte le difficoltà iniziali e quella volta che rimase bloccata per 10gg sotto l'asse attrezzato (chiamai pure i pompieri per soccorrerla e finii sul quotidiano locale) il suo caratteraccio  fu la carta vincente per la sua sopravvivenza. Ci facemmo compagnia per circa 11 anni, fino a quando la trovai morta nel campo....
Nel frattempo, vivendo con Claudio, raccontandogli la mia passione felina si convinse che un gatto poteva essere una buona idea. Ed ecco che entra in campo Hobbes. Claudio, fino a quel momento, aveva sempre detestato i gatti non avendone mai avuto uno. Inutile scrivere che ormai ne è succube  e che la fetente è riuscita a girarselo come una calzino, con quelle fusa e quello sguardo seducente.


Ecco un filmato datato della tribù' felina..

video

 Ormai ne sono cosciente:senza felini non posso vivere!

sabato 21 marzo 2015

Finalmente primavera!


GIANNI RODARI

Filastrocca di primavera
Filastrocca di primavera
più lungo è il giorno, più dolce la sera.
Domani forse tra l’erbetta
spunterà la prima violetta.
O prima viola fresca e nuova
beato il primo che ti trova,
il tuo profumo gli dirà,
la primavera è giunta, è qua.
Gli altri signori non lo sanno
E ancora in inverno si crederanno:
magari persone di riguardo,
ma il loro calendario va in ritardo.







venerdì 20 marzo 2015

Musica del venerdi' sera 8

Faccio un salto nel mio passato e tra i miei dischi (quando ancora li comperavo)....

lunedì 16 marzo 2015

10/52 RECREATE A FAMOUS PHOTO

Non è la prima volta che prendo fischi per fiaschi! Ero convinta: avevo preparato un progetto e l'ho realizzato. Ora che sto per pubblicarlo mi accorgo che la riproduzione era di una foto e non di un quadro.....
Invoco piega' e sfrutto il primo jolly che ho a disposizione.
L'idea originaria era quella di utilizzare utensili e alimenti che ho in cucina, ma non stavano fermi! Colpo di genio e mi sono buttata sui bottoni e perline che ho a bizzeffe! Ho riprodotto qualcosa di universalmente noto, facile da ricreare e  colorato. Chi meglio di Mondrian????
Questo è l'originale:

questa e' la mia opera finale. L'ho lasciata contornata dalle scatole, mi piace così....

dettaglio imperfetto....


The Life In A Year

sabato 14 marzo 2015

MUSICA DEL VENERDI' SERA 7

Ok, in realtà' del sabato, ma con David Bowie ogni giorno va bene!



Occasione super ghiotta a Bologna: mostra David Bowie & Masayoshi Sukita: Heroes.
Dal 5 marzo al 10 maggio 2015. Qualcosa mi dice che ci faro' un salto....

martedì 10 marzo 2015

NON ME LO POSSO PERMETTERE - VIAGGI

Amo sognare ad occhi aperti e on line articoli, consigli, esperienze, se ne trovano a bizzeffe . Naturalmente io memorizzo...
La Street Art mi piace molto.

Una di queste domeniche me ne andrò' a Civitanova Marche, tra l'altro poco distante da casa mia.

Non sarebbe male organizzare un fine settimana a  Roma, a visitare la  zona ostiense. Cercasi guida...

Quadraro

 Zerocalcare col suo murales alla stazione Rebibbia della Metro B

o anche  Torpignattara


E dopo questo bel giretto darei pronta  per un aperitivo, ma anche  un ristorante da togliere il fiato non sarebbe male.

Altra citta' meravigliosa:  Napoli.
Mi piacerebbe visitare la citta' sotterranea


e andare a zonzo,passando sicuramente per questa stazione metropolitana dove scatterei centinaia di foto (mi trascineranno fuori, ne sono sicura!)


 Finalmente visiterei  MADRE, nella lista dei musei da visitare da secoli e secoli...

E poi a mangerei, perché' con questi tour si consuma tanta energia!

Naturalmente con Pino come sottofondo.....



lunedì 9 marzo 2015

9/52 BODY PARTS

Ho deciso di farmi un autoritratto.
Mi è sempre piaciuto disegnare e farmi disegnare sulle dita. Da piccola mia sorella mi riempiva di anelli blu, verdi, con pietre preziose o semplici quadratini blu. E' un ricordo che tengo molto a cuore...
Fotografo tanto ma quando fotografano me difficilmente mi rivedo in quella immagine.
Allora ho deciso di farmi vedere come sono: semplicemente una mora con occhiali, capelli lisci e un sorriso che mi accompagna sempre per buona parte della giornata.....


The Life In A Year

venerdì 6 marzo 2015

MUSICA DEL VENERDI' SERA 6

Fosse per me andrei sempre ai concerti. Partirei per luoghi lontani e mi guarderei suonare cantanti, band, che ascolto sempre e che desidererei vedere almeno una volta nella vita dal vivo. Concordo in pieno con Erika, sopratutto per i prezzi dei biglietti, che sono altissimi.
Non so cosa sia successo, ma al momento attuale per vedere un concerto minimo minimo ti servono 40 euro...
Posso, quindi, solo consolarmi con la mia amata musica del venerdi sera.
Stasera si ascoltano e si guardano i Kasabian , che adoro. Dopo averli persi un paio di anni fa a Ferrara ci ho messo una pietra sopra.
Una ennesima pietra sopra...
Vorrei tanta andare a Collisioni, a Barolo, ma le mie ferie non coincidono con questo festival. Non so se riusciro' a vedere Nutini a Pescara, finisce che quasi quasi, per disperazione andrò' a vedere Jovanotti a Giugno....

mercoledì 4 marzo 2015

Venezia 2015

Secondo i buoni propositi del 2015 Venezia era programmata ad ottobre  per la Biennale d'arte.
Non avevo previsto di andarci per il Carnevale, ma, come si sa, l'occasione rende l'uomo ladro....
Alzataccia, svariate ore di viaggio ma la ricompensa è sempre grande. Una marea di gente, una giornata che doveva essere bruttissima meteorologicamente parlando, che si è rivelata splendidamente assolata....

                                                     2 chiacchiere al Palazzo Ducale

                                                 A passeggio con Monna Lisa

                                                       Venezia è sempre Venezia..

                                                                A me gli occhi.....

                                                    Blu dipinto di blu

                                                                            Medico della peste

                                                             Parole sante

                                                              Le maschere nel 2015....

                                                                 M'ama non m'ama...

 Pero' queste 3 sotto sono le uniche foto che mi hanno dato soddisfazione...
         


 Il mio negozio ideale!

































http://youtu.be/xEcHK47V4q8

lunedì 2 marzo 2015

Caro Febbraio

Caro Febbraio,
mi hai portato tanta pioggia...
Non ho nulla contro la pioggia, mi piacerebbe pure se potessi stormente a casa sul divano con copertina e gatto annesso. Purtroppo non è stato così e un po' mi sono scocciata, ma passera'....
Duri solo 28 giorni, ma sei romantico e pure allegro: un binomio fantastico!
Col tuo mix di acqua, sole ,gelo, neve non mi dai spunti per viaggi lontani e quindi ringrazio il teatro, il cinema, i fumetti....


domenica 1 marzo 2015

8/52 WEEK PROJECT - VEGETABLES

Un raggio di sole dopo una settimana di pioggia rimette tutto in ordine nell'universo.
Ti scalda il cuore, ti fa sentire bene, fa scomparire la tristezza delle giornate grigie e ti rimette il buonumore.
Una luce particolare fa brillare una semplice pentola con delle zucche gialle...
Colori che sembrano avvicinarti alla primavera...
Tanto prima o poi sovra' arrivare...


ps: qualcuno sa consigliati una ricetta per cucinarle??