lunedì 12 maggio 2014

A me, pero', piacevano i Common Linnets......

Insieme a tanti europei sparsi in giro mi sono guardata 2 delle 3 serate dell'Eurofestival.
 Di base sono trash,  essendo adepta di S. Remo ho già' qualcosa di sfasato nel dna...
 Con i commenti di Linus e Nicola sabato sera é passato in allegria, anche se è stato più' il tempo dedicato ai vari paesi nell'aggiudicare i punti che lo spettacolo! Ben 37 paesi, non finivano più'!
Le scenografie e le luci erano bellissime,  pubblico simpatico e bandierine a go-go!
Ok, ha vinto Conchita...

ma non era la mia favorita. La canzone mi piace discretamente, sarebbe  perfetta per un 007.  Canta bene e quella barba mi inquieta, ma sono contenta per la sua vittoria.
A me piacevano i Common Linnets, si quelli che hanno scopiazzato Every breathe you take, quelli arrivati secondi.

Poi, avendo confessato di essere trash, posso confessare che anche questa mi piaceva

 anche se il cantante ha influenzato molto questa scelta.
Poi per l'estate
,
il gemello separato alla nascita di Bruno Mars!
Lei è Pink declinata in tedesco

Anche lui come cantante non se la cava male....

I più' colorati (adorabili)

Questi verrebbero assunti tranquillamente da youporn...

E anche questa ti entra in testa

Ecco tutte le canzoni...

Dai, si, 1 volta all'anno si può' guardare!
Se poi vi volete fare 2 risate andate da Trashpirina o Quasi Rock....


14 commenti:

  1. Non ho guardato in TV questo concorso perché, secondo me, la vincita era scontata e non ho sbagliato. Sto parlando della canzone naturalmente e non del/della cantante. Non vorrei essere frainteso, mia moglie ed io abbiamo, tra gli altri, degli amici omosessuali e li frequentiamo con piacere perché sono più intelligenti di molti etero. La Francia è arrivata ultima e ben gli sta, visto che secondo i giornali e TV avrebbe potuto prendere uno dei primi tre posti. Quello che mi sorprende è il fatto che ormai quasi tutti i concorrenti cantino in inglese. Conchita poteva benissimo cantare in austriaco pur imitando Celine Dion. Buonanotte.

    RispondiElimina
  2. Io non l'ho visto, ma ho letto un po' di commenti in giro per i social...forse più divertenti che l'ESC stesso :D

    RispondiElimina
  3. caro Elio, effettivamente la sua vittoria era scontata, anche per la pubblicità' che le/gli hanno fatto. Anche io ho amici omosessuali e non ho pregiudizi in merito. I francesi si sono dimostrati detestabili come sempre, essendo stati gli unici a dare i voti in francese. Hanno fatto la figura dei pezzenti, ma li vedo in negozio, che non ti spiccicano 1 parola di inglese o italiano anche se lo sapessero. Effettivamente sentirli cantare tutti nelle loro lingue sarebbe stato interessante. Magari alla prossima edizione... Bacioni!

    RispondiElimina
  4. cara Lila, la prossima volta te lo ricordero' io. E'stato tutto divertente: i cantanti, le luci, i commenti via twitter, le scenografie, il pubblico coloratissimo. Poi la cronaca di Linus e Savino ha messo la ciliegina sulla torta!

    RispondiElimina
  5. Ciao Cri, non l'ho seguito proprio a dire il vero. Non mi stuzzicava abbastanza ma ho capito che è stato tutto sommato divertente...Magari l'anno prossimo, un abbraccio :-)

    RispondiElimina
  6. ne valeva la pena! Anche a te lo ricorderò' l'anno prossimi. Ciao Antonello!

    RispondiElimina
  7. Son due anni che lo vedo a pezzi e mi diverto come una pazza a fare i commenti + cattivi dell'universo :D
    E soprattutto è + veloce di Sanremo!

    RispondiElimina
  8. Ci voleva Pino Scotto

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. Pino Scotto sarebbe stato moooolto più' coinciso nei giudizi e meno "delicato". E' un po' come se io domani, per caso, finissi sul blog di una ragazza appassionata di uncinetto....
    Sono la fortunata di turno????
    Non mi sembra di sparare sentenze o essere acida.....

    RispondiElimina
  11. Parole sante maruzza: più' veloce di s. Remo!

    RispondiElimina
  12. io ho visto tutte e 3 le serate (in tv non c'è mai nulla!!) e mi piacevano gli Olandesi, il Montenegrino e la Slovacca; di solito preferisco quando cantano in lingua originale, sennò le canzoni sembrano sempre tutte uguali... a malincuore però la mattina canticchiavo quella Polacca, subdola, col ritornello facile facile!

    RispondiElimina
  13. cara Aldabra, anche io la prossima volta mi guarderò' tutte e 3 le serate. Mi è piaciuto molto e le canzoni erano tutte orecchiabili!
    Festival della canzone popolare europea! Ogni tanto ci vuole anche questo....

    RispondiElimina
  14. Anonimo8/6/14

    Hi there, Yоu have done an excellent job. I'll certɑinly digg it
    and personally recommed to myy friends. I am sure they will be benefited frrom this web site.


    my web-site: Zumba Instructor Certification Kansas City

    RispondiElimina