mercoledì 16 aprile 2014

Che cosa ho imparato su Tokyo...

Prima o poi riusciro' a visitarla. Nel frattempo ho imparato delle cosette....
1) I pendolari che devo attendere a lungo per una coincidenza possono utilizzare il  tempo coltivando piccoli giardini realizzati sui tetti delle stazioni, affittandoli per 1 anno.
2) TSUKIJI è il mercato ittico più' grande del mondo e si può' prenotare anche una visita guidata notturna.  Vi lavorano 50.000 persone e qua si decide il prezzo del pesce a livello globale.
(foto tratta da blog MAKANE)
3) HANANAMI: osservazione dei fiori, i sakura (boccioli di ciliegio). In primavera è uno degli eventi clou dell'anno.
(foto tratta da  HANGAR-Y)
4) MAMAN: gigantesco ragno di LOUISE BOURGEOIS, davanti al Mori Tower.

Tokyo visto da PIF
E alla fine questo l'ho imparato da sola: sono stata ad un ristorante giapponese, a Fano. Personale gentilissimo, locale lindo e pinto ma ho capito che a me il cibo giapponese NON PIACE. Certo sono inesperta, essendo stata la prima volta magari potevo scegliere altri piatti, ma quel troppo sapore di pesce non mi ha esaltato, anzi.
Quindi, ho una nuova certezza: ok cibo cinese, thailandese, indiano, ma giapponese no. Credo che non ci riproverò' nemmeno a meno che non vada a Tokyo, li potrei scendere a compromessi....
(esteticamente sono bellissimi, pero'!)





9 commenti:

  1. Bellissimo post. Il Giappone mi ha sempre affascinato moltissimo, forse più di New York.
    Ma non toccarmi il sushi che m'imbufalisco :-) Io lo adoro, ma capisco che può risultare "difficile". Sta di fatto che oggi a pranzo mi sono abbuffato di sushi, sashimi e gamberoni :-)))

    RispondiElimina
  2. Magari sapresti consigliarmi cosa mangiare! Tokyo e' un sogno, prima o poi riuscirò' a realizzarlo. Per ora ho in previsione Barcellona, più' economica per le mie attuali tasche!

    RispondiElimina
  3. Anche a me piacerebbe un giorno andare a Tokyo, trovo che tutte le metropoli asiatiche abbiano un fascino particolare. E la lista dei viaggi da fare chissà quando
    si allunga....

    RispondiElimina
  4. SE tutto va bene (grande incrocio di dita) l'anno prox in questi gg sarò in Giappone! (sì, ne scriverò prima o poi)Io ci vado spesso a mang Giapponese e NON prendo mai il sushi! Ci sono così tante cose buone (ma il rist deve essere veramentebuono) io adoro il salmone marinato e il ramen. (e volevo scrivere anche io dell'orto, uff)

    RispondiElimina
  5. Una mia carissima amica ci si è trasferita da poco e l'adora. E io ovviamente non vedo l'ora di andare a trovarla eheheh :P

    RispondiElimina
  6. l'idea dei giardini è meravigliosa...anche io vorrei visitare il Giappone

    RispondiElimina
  7. Qua bisogna organizzare almeno almeno un pullman!

    RispondiElimina
  8. Ciao Cristina. Hai anticipato uno dei miei grandi desideri e cioé quello di vistare il Giappone. Come te non amo molto la loro cucina, ma sono convinto che deve essere tutta un'altra cosa laggiù. Credo sia come qui in Francia per i ristoranti italiani che sono obbligati ad adattare le nostre ricette al gusto degli abitanti. Quando invito i miei amici a mangiare le vere ricette italiane, mi chiedono sempre di aprire un ristorante. Li mando a quel paese perché ho intenzione di godermi la mia pensione. Buona serata.

    RispondiElimina
  9. il giappone è un paese che non mi ispira molto... ma ammetto che ogni anno rimango imbambolata davanti alle foto della fioritura dei ciliegi

    RispondiElimina