venerdì 25 novembre 2011

Prima Classificata, Mamma Micia!

A onor del vero, la prima blogger anconetana che ho conosciuto è stata Mamma Micia.
Sempre in negozio, dopo un paio di volte che era entrata, l'avevo riconosciuta dalle foto nei suoi post e un giorno, guardando insieme le vetrine, mi sono ufficialmente presentata. Anche qui un sacco di risate. Una Ragazza adorabile e molto pimpante, con una bimba stupenda e un altro/a in arrivo. E' da un pochino che non la vedo, ne approfitto per salutarla.
Il top l'ho toccato leggendo il blog di questa pazza qua. L'ho riconosciuta perche' in negozio, al cellulare, parlava del suo blog e nel suo post ho scritto una parola chiave che solo lei poteva decifrare.
Ha le mani d'oro e spero di essere invitata a pranzo da lei!!! Se tanto mi da tanto, ci sarebbe da leccarsi i baffi.
Poi,, 2 bloggers ho intercettato, ma non mi sono presentata, non ho sentito sintonia. Se poi inizio dicendo: hai un blog, ho letto i tuoi post e l'altra con aria saccente dice "Si, sono tanti i visitatori", capisco subito che aria tira e non è quella che piace a me.
Una l'ho cancellata dalla lista di quelli che seguivo, l'altro è prossimo anche lui!!!


11 commenti:

  1. Bello però che due li hai riconosciuti nel mondo reale :)
    Quando avevo il mio vecchio blog ero diventata amica con altri espatriati che avevo conosciuto così, e siamo ancora in contatto e di tanto in tanto ci si vede. Quelli che si vantano di avere tanti lettori sono proprio odiosi, hai fatto bene a tagliarla.

    RispondiElimina
  2. Ma è così importante avere tanti visitatori del proprio blog..? Si vince qualcosa?? :)
    Concordo con te

    Buon Sabato

    RispondiElimina
  3. per la serie non tirare troppo che si strappa! :P penso che un buon blog non si misuri dal numero dei visitatori. basta solo un commento che ti fa capire che hai trasmesso qualcosa a chi ha letto il tuo post, per capire che il blog funziona. Che bello aver conosciuto dei blogger nella vita reale! :)

    RispondiElimina
  4. evvabbè...con questa sviolinata qui (ti adoro!) direi che la prossima volta ti porto una torta gigaaaante :) in attesa del meritato pranzetto ;PPP

    PS: il top!?!?!Il FONDO vorrai dire ahahahaha!!!

    PPS:la gente che se la tira non so mai se mi fa incavolare o ridere...e quoto per il defollow d'emergenza (Dìììììooo ma come si fa a dire "eh sì i visitatori sono tanti O.o'''' ce ne vuole del coraggio, eh!?!?!) :***

    RispondiElimina
  5. Miao Cri , ricambio la visita,
    e porgo fusa a profusione a te e ai tui amici mici adorabili.
    Seguendo il testo di questo post,
    ti confermo che come in tutte le cose umane , anche la blogsfera porta delusioni e stupende sorprese, nel mio caso in particolare grazie al blog ho conosciuto due amiche fantastiche, si è creato un rapporto veramente speciale, che mi ha portato a Roma - da Genova - da loro , consolidando ancor più questo legame. Quindi fosse solo per questo sarò sempre grata al mondo di internet. Un saluto affettuoso
    ffffffffrrrrrrrrrrrrrrr

    RispondiElimina
  6. Certo anche a me, da quando è iniziata la mia avventura col blog, sono capitati, tra i tanti, incontri non proprio felici: c'è stato per esempio chi mi ha aggredito equivocando i miei commenti o chi magari mi ha ignorato completamente (e lo potrei capire se uno avesse moltissimi amici da seguire, ma se uno ha solo due o tre commenti allora forse non è scattato il feeling...) Per ripagarmi da quelle poche delusioni, c'è stato il piacere di aver conosciuto tante persone simpatiche e affettuose. E' sempre una bella esperienza potersi poi finalmente vedere e parlarsi dopo tanti scambi sul monitor. Sei fortunata ad avere un negozio che diventa occasione di incontri e se con alcune hai "sentito" che tirava una brutta aria...beh, hai fatto bene a non presentarti. Ciao, Cristina.

    RispondiElimina
  7. Sei peggio di una spia russa cri! :))) Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. arrivo ora!!! In qualità di gattara (come si dice dalle mie parti), mi sento a casa!!!

    RispondiElimina
  9. Accidenti, leggo solo ora! mi sento molto importante!!!!! grazie per tutto quello che hai scritto! hai ragione: è molto che non passo in negozio... in realtà un paio di volte sono entrata ma non ti ho beccata! prima di Natale assolutamente e comunque non passo certo inosservata...ho un bel cocomero!!

    RispondiElimina
  10. Beh.. se abitassimo vicine mi piacerebbe sicuramente conoscerti personalmente. Non ho mai incontrato altri blogger e devo dire che mi dispiace, ma d'altra parte non è molto che sono qui.
    Un saluto da una tua omonima.

    RispondiElimina
  11. Una volta si dava la caccia ai nazisti, tu invece dai la caccia ai tuoi follower. Capirai bene che sto scherzando perché penso sia molto bello incontrarsi e scambiare pareri sui propri blog a voce, invece che per iscritto. Un cordialissimo saluto.

    RispondiElimina