giovedì 21 novembre 2013

(Musica)E poi le parolacce che ti lasci scappare che servono a condire il tuo discorso d'autore

Saranno i 44 anni che si avvicinano  e mi sto invecchiando, ma la musica attuale  - a mio parere - è inascoltabile.
Ci sono solo hit del momento, canzoni che ascolto involontariamente ogni giorno, mi entrano nel cervello e alla fine conosco il testo senza averlo voluto imparare.
Canzoni stupide accompagnate da ragazze sguaiate o cantate da rapper da 4 soldi. Trovo piu' originalita' e avanguardia nella musica che ascoltavo negli anni '80.
Un programma tipo Discoring, con interviste ai cantanti è troppo per la tv attuale, giusto?
Cavolo, avevo videomusic sempre acceso al pomeriggio e li si che di musica se ne sentiva e se ne parlava. Nemmeno MTV, ora, trasmette qualcosa di serio.
Ecco , allora, che mi guardo X-Factor e Gaia mi tira fuori Ivan Graziani. In tanti non lo conosceranno, ma se mi pronunciate il suo nome mi viene SUBITO in mente questo MERAVIGLIOSO LP che girava a palla sul giradischi.
 Avevo ben 10 anni e lo aveva acquistato mio fratello. Alla fine, a casa, lo cantavamo tutti....
Sicuramente ringrazio la mia famiglia per avermi fatto ascoltare musica per 18 ore al giorno. Per tante cose non sono cosi' devota , ma per questa passione musicale che mi ritrovo li ringraziero' infinitamente.



Che poi certi testi li capisci poi, a 10 anni non di sicuro....





10 commenti:

  1. Purtroppo non c'è più la musica di una volta...

    RispondiElimina
  2. conoscevo solo alcune canzoni di graziani, ma non sapevo che avesse cantato una canzone sulla signora dei CILIEGI :)

    RispondiElimina
  3. Graziani lo conosco poco, ma mi trovi assolutamente d'accordo sulla pietosa evoluzione della musica odierna... qualcosa si salva, ma più nel campo indipendente che tra le major, che seguitano a copiarsi ragazzetti come se non ci fosse un domani... tristezza a palate... e l'mtv che conoscevo ormai è solo un ricordo...

    RispondiElimina
  4. La musica di adesso la conosco pochissimo,ma neppure sono curiosa perchè sò già che è come dici tu.Anche io ringrazio i miei per avermi fatto crescere a suon di musica!Mio padre mi stordiva un pò con Jimmy Hendrix e jettro tull,ma mi ha fatto solo bene!!!

    RispondiElimina
  5. Lila: a me sembra tutta uguale questa musica. Canzoni del momento, se comperi un cd lo ascolti 1 settimana e poi lo dimentichi. Quando comperavo un album girava anni sul piatto.

    RispondiElimina
  6. Cara Fede, cercane altre, ne resterai stupita!
    Strawberry: qua bisogna rifugiarsi nel passato, purtroppo. Fortuna pero' che di cose da ascoltare ce ne sono tantissime!

    RispondiElimina
  7. kilara: non ti perdi molto. A parte casi eccezionali, dobbiamo ringraziare i ns genitori per averci fatto ascoltare buona musica, non quella d'adesso!

    RispondiElimina
  8. l'hai visto tale e quale show?

    secondo me giò di tonno è stato proprio bravo

    RispondiElimina
  9. è un programma che non guardo, ma adesso voglio proprio vedere!

    RispondiElimina
  10. Ricordo benissimo la sua partecipazione a Sanremo. Cantò una canzone meravigliosa e alcuni riuscivano solo a parlare del suo toupè, la malignità a volte tocca vette di idiozia assurde.
    E' stato bello vedere suo figlio tra i giovani all'ultimo Sanremo, una canzone semplice ma che ho apprezzato :-)

    RispondiElimina