lunedì 6 giugno 2011

Ma le canzoni




son come fiori...
Confesso: sono andata a vedere il concerto di Vasco!
Nonostante non conoscessi il disco, nonostante il costo del biglietto (41 euro, un po' troppo, a mio parere) nonostante la pioggia pomeridiana e Claudio che criticava la mia scelta, alle 18:30 ero allo stadio con le amiche. Diciamo che era proprio sotto casa, infatti all'1 ero gia' a letto.
Tre anni fa lo vidi per la prima volta, quest'anno non sono rimasta soddisfatta.
La scaletta musicale era scarsa (con tutti i dischi pubblicati, c'era l'imbarazzo della scelta), parecchi momenti morti (della serie luci spente e nessuno sul palco, fortuna che provavano da 1 settimana) e poi nessuno mi toglie la sensazione che avesse qualcosa pre -registrato prima, che lo aiutasse in caso non ci arrivasse vocalmente....
Dai, guardatevi queste 2/3 foto e ascoltatevi 1 canzone simpatica....
Sono andata al suo concerto perche' ho bisogno di sentire musica dal vivo. Certo, c'e' di meglio, ma al momento questo era quello che passava il convento. Comunque è un vero fenomeno!!

7 commenti:

  1. più che altro sta ancora in piedi, è questo il fenomeno inspiegabile ;D
    però mi è simpatico. L'ultimo concerto di Vasco l'ho visto 4 anni fa, mi era piaciuto, ma era già scoppiato :D

    RispondiElimina
  2. No vasco no...NOOOOOOOOOOOO!!!

    RispondiElimina
  3. a me sinceramente Vasco non piace, preferisco Liga! :D

    RispondiElimina
  4. io sono andata credo 3 anni fa a Roma. E sinceramente mi è piaciuto. Ma a volte succede che la serata non sia quella giusta e il live perda molto del suo fascino...

    RispondiElimina
  5. @ Queen B: effettivamente non so come faccia ancora a stare in piedi. ha fatto molte pause....
    @Ragno:senza qualche difetto sarei troppo perfetta per il mio blog!
    @Kawaii.:esatto, Ancona. Anche tu?
    @E.:il Liga mi piaceva piu' agli inzi, lo vidi in concerto per il primo album, e mi era piaciuto molto.
    @Turista: hai ragione, ogni serata è a se...

    RispondiElimina
  6. Ahah, son passato a vedere il tuo blog e sono incappato nella testona di Vasco.
    Mi rimetto a quanto detto nel mio post ;)

    RispondiElimina