lunedì 23 dicembre 2013

Buon Natale

L'albero non l'ho ancora fatto: è solo il 23 dicembre e sono le ore 22:11!
Ogni anno peggioro...
Buon Natale e buone feste a tutti. Ci si sente nel 2014 con la lista dei nuovi propositi!

giovedì 12 dicembre 2013

X FACTOR 7

L'unica cosa che mi scoccia è questa: aspettare altri 9 mesi per le nuove audizioni.
Il fatto che stia scrivendo e non fissa davanti alla tv fa capire che questa edizione non mi è particolarmente piaciuta, sopratutto dopo l'uscita di Gaia.
Pero' lo scontro finale tra Michele e gli Ape Escape mi fa ben sperare…..
Nessuno sa fare la trash-cronaca meglio di DOCTOR CI!
Guardate il suo calendario del trashvento se avete coraggio!





domenica 8 dicembre 2013

(Sciocchezzuole) Cose (in)utili dal web

A volte potrebbero essere anche utili questi suggerimenti raccolti nel mio elenco lettura che continua a crescere a dismisura. Della serie: sto pulendo troppo lentamente....
Conoscete  PAY WITH A TWEET? L'account su tweet non ce l'ho ancora (si, scrivevo di volerlo aprire mesi fa, ma poi non sono ancora convinta,  non ho capito benissimo il funzionamento, o  perlomeno, non ho voglia di avventurarmi anche qua) pero' si puo' fare anche con facebook.  Ci sono cantanti che vi regalano canzoni se poi ne fate un tweet, alberghi che scontano il 10% se poi lo scrivete su facebook. Insomma, un modo per risparmiare o di ascoltare nuove leve musicali.


La Cappella Sistina ha ben 501 anni! L'avete mai visitata? Qua potete farlo virtualmente.

Vi piace Gotye?


                                                                 Invece Asaf  Avidan?



 Alla prossima!


domenica 1 dicembre 2013

(DIY) RINNOVA IL TUO GUARDAROBA

Primo: quando mai capita che qualcuno della zona d'Ancona abbia un po' di successo o notorieta' per qualcosa di creativo? MAI.
 Basterebbe questa premessa per andare subito in libreria a comperarlo questo libro.
Secondo: ma quanto è simpatica e allegra l'autrice? TANTISSIMO.
Terzo: è Natale e serve un'idea originale per  una fanatica del d.i.y? Eccola, trovata.
Quarto: se lo regalerete, sicuramente  ne comprerete una copia anche per voi, perche' è veramente meritevole.
Questo è stato mio sabato ideale: sveglia ore 9:00, a lavorare come una schiava per la cena ( ho cucinato patate arrosto, melanzane alla parmigiana e rotolini di pollo al forno), pulizia della casa e poi, ore 16:00 alla Feltrinelli per la presentazione del libro di Gaia.
Di lei avevo scritto precedentemente, e ri-precedentemente .
Continuo su questa linea e non cambio idea: è bravissima, simpatica , con tante idee geniali che le frullano per la mente. In una citta' chiusa come Ancona, trovare qualcuno che ha le tue "fisse" è come bere una bottiglia d'acqua fresca in piena estate... FANTASTICO!
PS: naturalmente mi sono fatta autografare il libro!
PS2.non sono una stalker, sono solo una ragazza dalle facili emozioni!





mercoledì 27 novembre 2013

(Vita quotidiana) Cosi' per raccontare

Che poi la vita prosegue tranquillamente e di cose eclatanti non ne accadono. Da una parte meglio, dall'altra chissa' che belle novita' ci potrebbero essere.
Quindi, da raccontare non ho molto in questo periodo.
La vita nella nuova casa va alla grande e mi regala tante soddisfazioni, tra cui il non avere sempre un sotto tacco di 5 cm di terra, la macchina inzaccherata e la porta che puzza di pipi' di gatto in amore.
Qua di gatti ne vedo pochi e non do molto spago perche' so bene come funziona.  Hobbes se la cava egregiamente, era lei la preoccupazione maggiore. Dopo tanti anni nella vecchia abitazione temevamo una sua fuga.
Tutt'altro!
Ho anche un garage: prima lasciavo lo scooter all'aperto e troppe volte era steso a terra per colpa del vento. Quanto ci stavo male e quanto temevo in danni economici. Qua sta al coperto e  sole o pioggia non ho di che angosciarmi.
La cosa piu' bella, pero', è l'aver chiuso definitivamente con un problema lungo ben 30 anni. Un bel problemone familiare, che si è concluso con l'aiuto di un avvocato. Quando vado a letto mi sento piu' leggera di tante tonnellate.
Sono fatta male: se ho un problema il mio cervello lavora, lavora e anche se vado a dormire e cerco di non pensarci, la mattina è subito il primo pensiero che mi balena alla mente.
Sono diventata una scansafatiche creativa:l'armadio pieno di scatole è li, lo rimiro e non faccio niente. Mi vergogno assai!
Ho ideato il giovedi' culturale, pero'! Quando è possibile organizzo con amiche, cognate, sorelle un giretto nei paraggi, per passare un pomeriggio in allegria, scoprendo posti sconosciuti e facendo 4 chiacchiere.
E' molto divertente e rilassante. Finora abbiamo fatto 3 tappe e il programma inizia ad allungarsi. Se ci sono paesi limitrofi mai visti, musei che incuriosiscono, sagre che si vorrebbero visitare, si espongono le idee e si organizza il tutto
Siamo state alla fiera di Senigallia con annesso Labirinto di Mais e ci siamo divertite alla grande.
Poi a Villa Caprile, Pesaro, con  visita al centro storico e aperitivino per concludere la serata.
 Osimo, alla  mostra Da Rubens e Maratta, col solito giro cittadino.
Queste idee gia' frullavano in testa, viste poi le esperienze di Lens & Zebra non c'ho pensato 2 volte!
In fin dei conti, c'e' solo un mondo che mi aspetta fuori di casa, potrei farcela benissimo a conquistarlo!



giovedì 21 novembre 2013

(Musica)E poi le parolacce che ti lasci scappare che servono a condire il tuo discorso d'autore

Saranno i 44 anni che si avvicinano  e mi sto invecchiando, ma la musica attuale  - a mio parere - è inascoltabile.
Ci sono solo hit del momento, canzoni che ascolto involontariamente ogni giorno, mi entrano nel cervello e alla fine conosco il testo senza averlo voluto imparare.
Canzoni stupide accompagnate da ragazze sguaiate o cantate da rapper da 4 soldi. Trovo piu' originalita' e avanguardia nella musica che ascoltavo negli anni '80.
Un programma tipo Discoring, con interviste ai cantanti è troppo per la tv attuale, giusto?
Cavolo, avevo videomusic sempre acceso al pomeriggio e li si che di musica se ne sentiva e se ne parlava. Nemmeno MTV, ora, trasmette qualcosa di serio.
Ecco , allora, che mi guardo X-Factor e Gaia mi tira fuori Ivan Graziani. In tanti non lo conosceranno, ma se mi pronunciate il suo nome mi viene SUBITO in mente questo MERAVIGLIOSO LP che girava a palla sul giradischi.
 Avevo ben 10 anni e lo aveva acquistato mio fratello. Alla fine, a casa, lo cantavamo tutti....
Sicuramente ringrazio la mia famiglia per avermi fatto ascoltare musica per 18 ore al giorno. Per tante cose non sono cosi' devota , ma per questa passione musicale che mi ritrovo li ringraziero' infinitamente.



Che poi certi testi li capisci poi, a 10 anni non di sicuro....





lunedì 18 novembre 2013

(Siocchezzuole) Cose inutili sul web

Poi l'essere accumultarice seriale si vede anche dal mio computer. Su questo fantastico mac da cui scrivo, c'e' una opzione che adoro: l'elenco lettura. Un paio di occhialini che contiene indirizzi, siti, notizie che trovo quotidianamente girovagando sul web e che non ho tempo di leggere.
Ho deciso di fare pulizia e quindi mostro anche  voi  un po' di cose, cosi' per condividerle e fare spazio!
Pronti?
Provo simpatia per questo imbianchino:

Come guidano i russi nella loro madrepatria? Se avessi modo di visitarla, garantito: solo viaggio organizzato, anche nei trasporti!


Su you tube si possono  vedere anche dei capolavori cinematografici, o anche una web series tipo



  E se volessi superare la paura della morte?


O se volessi ascoltare musica nella mia bara? L'importante è avere un gruzzoletto....


Ma forse in Cina ci andrei per visitare il primo albergo dedicato al panda....

Anche se è un po' inquietante....
Non preoccupatevi: la pulizia sara' lunga e di sciocchezzuole da mostrarvi ne ho parecchie!


domenica 17 novembre 2013

(Wish List) Le prime vittime

Si, ero proprio decisa e ho fatto le prime vittime...
Soddisfattissima!
Ho comperato un parka testa di moro (Piazza Italia) simile a questo
Non lo volevo con quella finta pelliccia attorno al cappuccio, che poi tante volte- purtroppo- sono gatti o conigli.
Poi ho comperato un vestitino da Tezenis, identico a questo ma color senape.

Lo puntavo da settembre...
Al posto degli anfibi mi sono comperata un paio di tronchetti, neri, a fascia lucida e scamosciata.
Ho provato tutto e il risultato era ottimo. Ora manca solo la gonna che dico io e saro' a posto per un bel pezzo!
Sto raggiungendo l'obiettivo: sembrare meno maschiaccio e piu' decente!



mercoledì 13 novembre 2013

(Fotografia) Prima della tempesta

Archivio fotografico: yashica fx2000+ fujicolor 200/36
Classica domenica con raggio di sole e voglia di non stare a casa....

















































Archivio fotografico: yashica fx2000+ fujicolor 200/36
Classica domenica con raggio di sole e voglia di non stare a casa....

martedì 12 novembre 2013

(Film) I consigli di Conan

C'e' un tesoro in ogni dove e mai avrei pensato di trovarlo in Conan il Barbaro.
Mi ha aperto gli occhi sull'importanza dei valori e dei punti di riferimento che una persona ha.
Della serie: quali valori sono importanti ? L'amore, l'amicizia, la pace, ecc.
Non per Conan: lui vive, ama , uccide ed è contento.



Questo passava il convento l'altra sera e l'ho guardato un po' per rassegnazione , un po' per curiosita'.


 Non ho mai visto nemmeno il primo Conan con Schwarzy, ma sicuramente era migliore. Almeno non c'era  Rose Mcgowan che qua è inguardabile.
Ma come si è ridotta? Mifa un po' impressione...





lunedì 11 novembre 2013

(Musica) Nel centro di Bologna non si perde neanche un bambino

La canticchi tutto il giorno, con piu' o meno intensita' ed ispirazione.
Ti entra nella testa, non ne esce e diventa colonna sonora della giornata. Che bella cosa la musica. Senza non si potrebbe vivere. Fondamentale quasi quanto l'aria che si respira.
ah...... felicita'...su quale treno della notte viaggerai
lo so..... 
che passerai......
ma come sempre in fretta 
non ti fermi mai


Ho un materasso di parole
scritte apposta per te
 e ti direi spegni la luce
che il cielo c'e'


Con allegria 
far finta che in fondo in tutto il mondo 
c'è gente con gli stessi tuoi problemi 
e poi fondare un circolo serale 
per pazzi sprassolati e un poco scemi 


 Girando ancora un poco ho incontrato uno che si era perduto 
gli ho detto che nel centro di Bologna non si perde neanche un bambino 
mi guarda con la faccia un pò stravolta e mi dice "sono di Berlino".

Dov'e quel cuore, dov'e
datemi un coltello, un coltello per favore
dov'e quel cuore bandito che ha tradito
il mio povero cuore, lo ha smontato e finito
dov'e
Conosco un posto nel mio cuore
dove tira sempre il vento
per i tuoi pochi anni e per i miei che sono cento
non c'è niente da capire, basta sedersi ed ascoltare.
Una delle mie preferite....
Dopo una giornata grigia e uggiosa  ecco un piccolo angolo di paradiso.

domenica 10 novembre 2013

(moda ) Aggiornamento wish list

Mi sto impegnando, ma il lavoro è difficile....
Ho misurato la maglia a righe di Stradivarius e mi stava male. Lungo le braccia, quel pezzo di simil pelle (che io credevo rigido ) in realta' era stretching e mi faceva le salsiccette lungo le braccia. CHE ORRORE! L'ho tolto IMMEDIATAMENTE, non potevo guardarmelo addosso.
Ho comperato la camicia di jeans da Terrranova e mi piace molto.
Discorso a parte per gli anfibi. Sono andata da Bata e ho provato questi
che non sono anfibi, ma un po' piu' femminili. Non mi spiacevano, il costo era giusto. L'ho provato e non riuscivo piu' a toglierlo, perche' vicino alla zip c'e' una striscia di simil pelle che me l'aveva bloccato quando avevo tirato su la lampo.  Il fatto è che la povera commessa - secondo me- sapeva del difetto e gia' era venuta in mio soccorso.
Dunque: se il prodotto ha un difetto riscontrato, perche' non viene migliorato? Sperano che il cliente non se ne accorga? Peccato, optero' sempre di piu' per l'anfibio....

mercoledì 6 novembre 2013

(Moda) Wish list

Quando uno ha il pane poi non ha i denti. Sono squattrinata 364 giorni all'anno e stavolta è arrivato l'unico giorno un po' piu' ricchetto e non so cosa comperare.
La moda non la seguo piu' da millenni, completamente fuori da quel mondo, non so dove sbattere la testa.
Vorrei comperarmi delle scarpe: ho scelto un bel paio di anfibi. E' da troppo tempo che non li indosso.
(della Cult, prezzo accessibile)
Poi forse voglio comperarmi una camicia di Jeans
(Stradivarius, e. 19,95)
maglia a righe
(Stradivarius e. 19,95)
Pero' mi piace anche questo vestito, da mettere coi leggins
(Stradivarius e. 39,95)
e tanto colore con le calze coprenti  multicolor!
Vi faro' sapere....

martedì 5 novembre 2013

(Cucina) Diffondere il verbo

L'ho gia' scritto diverse volte: in questa casa si mangia solo per restare in piedi  e per vivere la giornata. Non sono una gran cuoca e  anche se  guardo la Clerici o la Parodi non sono un granche'.
Cioe', ogni tanto qualcosa mi viene veramente bene e con Claudio ci guardiamo stupiti del miracolo.
Quando sono in ferie, invece, le cose cambiano:piu' tempo, piu' calma e si mangia bene per diversi giorni.
Ultimamente ho trovato un modo diverso per fare le patate al forno. Sono le patate a fisarmonica con speck e sono buonissime.
Addirittura ho fotografato il prima e il dopo, solo per voi...
Pelate le patate, tagliatele a meta'. Mettetele sul tagliere ,tra 2 bacchette cinesi e tagliatele. Con le bacchette la lama non arrivera' alla fine e si potranno aprire a fisarmonica.
Nei tagli mettete lo speck (l'altra volta ho messo la pancetta affumicata e non era male, oppure il  rosmarino). Condite con olio e sale. In forno a 180° per 30/40 minuti .

Penserete: che ida geniale! No, l'ho copiata dal sito  CookAROUND e ci sono tante idee interessanti e buone! Buona cena!


lunedì 4 novembre 2013

(Libri) Mettete brutte foto in copertina

Inutile, non ci riesco: compro libri ispirata dalle copertine. Certo, leggo recensioni su riviste, blog, quotidiani. Ricordo poco delle trame ma memorizzo le copertine.....
E' successo anche per il libro che FINALMENTE sto finendo: Non son nulla di te di Paola Mastracola.
Qua la colpa è stata della grafica: vedere queste pecorelle che svolazzano sulle foglie autunnali mi ha ispirato fiducia.

Pero' mi sta annoiando, è lento, un po' noiosetto e non ve lo presterò.
Pensavo meglio ma anche qua ho toppato alla grande. Non è periodo di scelte azzeccate!
Trama:
Filippo è un ragazzo idealizzato dalla sua famiglia. Credono di conoscerlo bene, ma lui in realta' non è cosi' e di "nascosto" vivra' la sua vita . Grazie ad un gregge di pecore si scoprira' la verita'.
Niente di drammatico, triste , solo una gran palla, si, al piede del lettore (in questo caso sarei io!).
Bocciato!


domenica 3 novembre 2013

(Cinema) Se non fosse per te....

Se non fosse per te, caro Paul, questo film lo brucerei e lo toglierei dalla circolazione.
Ho guardato Questi sono i 40

convinta che potesse piacermi, invece l'ho detestato tanto.
Stavolta la recensione di Cannibal e di Chicken non mi  hanno "guidato" nel popolato mondo dei dvd .
L'attrice mi sta antipatica, non l'ho mai sopportata neanche in altri film. Ma come fa a recitare? Scopro che il regista del film è anche suo marito, nonche' genitori entrambi delle bambine che vi recitano-
Se guardate il trailer sembra pure carino, ma poi dura quasi 2 ore e certe situazioni sono assurde quanto impossibili i dialoghi
Se non fosse per te , Paul, per la fiducia illimitata che ho nei tuoi confronti, per quegli occhi furbetti che ti ritrovi,
spoilerei il finale di questa ca...a di film, ma non lo faccio.  Perche' c'e' chi scrive che spoilerare poi incuriosisce anche di piu'....
 Poi ho visto anche questo:

perche' la dolce meta' aveva chiesto qualcosa d'azione. E di azione ce ne è stata parecchia. Qua Gerald è l'eroe del film,  ammazza tutto e tutti, non si ferma davanti a niente. Anche questo dura 2 ore, che passano velocemente tra sparatorie, assalti, schizzi di sangue e bombe che esplodono qua e la.
Che dire?  Chicken ve lo spiega benissimo...
Se volete qualcosa d'azione e senza tante seghe mentali, questo è perfetto. Spero che la prossima spedizione in videoteca sia piu' gratificante!


venerdì 1 novembre 2013

Moby Dick

Moby Dick di prima mattina è un vero toccasana .
 Mi fa iniziare la giornata con




Questa si che è vita....

domenica 27 ottobre 2013

Dear Lou,

sentiro' tanta nostalgia ascoltandoti cantare questa canzone che adoro....


martedì 22 ottobre 2013

IO & LUCA

Io & Luca ci conosciamo da 29 anni.
Mica sono pochi.
 Si, ci conosciamo dalla promozione del mio esame di 3a media, un secolo fa....
Quando lo sento mi ritornano in mente dei ricordi della mia adolescenza che pensavo assopiti. Inizio a ricordare facce, persone, musiche, situazioni. E' come fare un salto nel passato, un passato a cui sono molto affezionata e legata.
Ora lo ascolto piu' spesso, si è rifatto vivo alla grande, è sempre in giro. Se lo merita.
Ricordo il giorno in cui ricevetti da mio padre questo oggetto:
L'avevo chiesto come premio per la promozione. Scrivo: ho voluto in regalo il 33 giri... Oggi ti regalano l'IPAD...
Quanto ci sono affezionata: giorni e giorni a girare sul piatto...
Ora è uscito il suo nuovo cd: una raccolta di successi cantati con altri artisti .
La mia preferita è sempre stata:

e adesso che la canta con Elisa mi piace anche di piu'.


venerdì 18 ottobre 2013

ABILMENTE 2013

FINALMENTE, dopo ben 2 anni di assenza, andro' a Vicenza.
Non vedo l'ora di girare come una pazza in crisi di astinenza tra gli stand di Abilmente.
Devo fare una lista di quello che vorro' comperare. Fosse per me farei man bassa, ma non sara' possibile.
Sara' un tour de force: partenza alle 04:30 e ritorno verso le 23:00/0:00.
Il paradiso in terra e io ci saro' in mezzo!!!
Fantastico!

Sara' come andare in gita. Poi andarci pure con Roberta, si' sara' proprio una bella giornata...

lunedì 14 ottobre 2013

Dolce autunno

Diciamo che grazie a




(MASTERCHEF U.S.A.)(attenzione, contiene spoiler...)






cerco di sopravvivere all'arrivo dell'inverno e a sperare nella stagione calda, moooltooo lontana, purtroppo!






mercoledì 9 ottobre 2013

Vajont - 50 anni fa

Sembra che su questo blog ultimamente ci siano solo cose tristi.  E' la vita che ti ci fa sbattere il muso.
50 anni fa il Vajont, non si puo' far finta di niente. Passare indifferenti, non ricordarsi di cose accadute tanti anni fa. Non ero nata, in tanti non lo eravamo,, ma cio' non ci autorizza a  restare ignoranti davanti alla storia del nostro paese e della nostra gente.
http://temi.repubblica.it/ilpiccolo-diga-del-vajont-1963-2013-il-cinquantenario/